I migliori AMV a tema... Will of the strong!

Ormai è cosa comune a un pò tutti i siti scegliere i video più belli e proporli al pubblico.
Quello che farò io è scegliere tra tutti i video che vedo al giorno, quelli che riescono con poco, ma con tanto impegno di chi sa farli, a farmi emozionare.
Oggi ne ho tre, mi sonno piaciuti subito, trattano la stesso tema, ovvero la forza e cosa significa negli anime essere forti e all'altezza della situazione in cui il protagonista si trova, ma anche alle conseguenze che portano ogni scelta fatta.

Cosa sono gli AMV credo che chiunque legga questo post lo sappia, ma lo ripeterò lo stesso:
  • Gli Anime Music Video (AMV) sono filmati di breve durata, di carattere amatoriale, costituiti da una musica montata su immagini e video tratti da anime. Attraverso il video editing l'autore del filmato combina il video con un brano musicale di sua scelta, al fine di creare un vero e proprio videoclip. (wikipedia)

Spero vi piacciano e alla prossima....

Originale - Obscure - Il gioco maledetto Capitolo 10

Alert: da questo capitolo inizia la storia dei fratelli Dario e Amina, verranno toccate delle tematiche forti (non scenderò mai troppo nei particolari con le descrizioni), ma potrebbero urtare la sensibilità di qualcuno, non dirò di più per non dare troppi spoiler a chi è ancora interessato alla lettura, ma capirò chi non condividerà la mia scelta.

10. Occhi blu 

Il giovane Dario sembrava fosse solito girovagare intorno al castello al mattino presto, quando i banchetti erano giunti al termine e le urla messe a tacere. Odiava quel posto dal profondo del suo cuore e, ancora circondato dall’oscurità e dalla mantella nera, volgeva i suoi occhi blu verso le mura preziose e perfette.
Era diventato un uomo, la barba e i lineamenti più duri rispetto a prima lo rendevano credibile agli occhi della sua piccola cerchia di ladruncoli. Non veniva più chiamato marmocchio, non veniva deriso o preso come capro espiatorio. I compagni lo lodavano per la refurtiva e lui riusciva ora a tenerne più per se e pagare meno la banda. Quello ormai era il suo lavoro e gli piaceva. Sgattaiolare dentro le case dei nobili troppo ubriachi per accorgersene e portare via tutto quello che entrava nel sacco sulla schiena, prendersi quelle belle dame piene di gonne e fronzoli dopo averle guardate di soppiatto da una delle enormi tende nella stanza. Essere libero e senza costrizioni era ciò che desiderava di più al mondo. Era nato povero, con una madre libertina e un padre ubriacone, aveva almeno una decina di fratelli conosciuti e forse anche di più che non aveva mai visto e lui, aveva scelto quella vita.
Si era intrufolato spesso nel castello, appena le feste erano scemate e le grida surclassate dal russare degli uomini ancora chiusi nelle gambe delle prostitute, lui entrava. Girovagando come un fantasma, senza fare rumore o movimenti inutili, passava tra i lunghi corridoi bui e le stanze patronali, poi trovava quello stupido e ben in vista passaggio segreto che portava nei sotterranei e nelle prigioni di tortura. Era così evidente che lo aveva scovato già la prima volta, pensando inizialmente che fosse una trappola. Vi era entrato sospetto, spostando un grande arazzo blu e oro che raffigurava un dragone enorme e con le fauci spalancate, portando davanti a se la piccola daga rubata ad un soldato ubriaco.
Percorse le scale rimanendo attaccato al muro, i sensi all’erta e il cuore quasi fermo, neanche quello doveva fare rumore. Poi arrivarono le prigioni.

The THEATER of KISS: Traduzione del singolo "Signal" - TK from Ling tosite sigure

Ciao a tutti,
oggi vi porto una canzone, con relativo testo e traduzione, perché mi sta ispirando parecchio per la stesura dei nuovi capitoli di Obscure
Siccome la canzone mi piace molto non volevo dedicarle solo un quadratino nelle "Canzoni del Momento".
So che è un po' che non pubblico, ma sono impegnata e la storia di Aiden e Cristiano mi sta davvero prendendo tantissimo tempo (ho avuto anche un piccolo blocco del tipo... dove voglio andare a parere?!?!).
Alla prossima con un nuovo capitolo di Obscure o con un altra sciocchezza... chi lo sa?







Singolo: Signal 

Anno 2016

Opening dell'anime 91 Days (assolutamente da vedere)


Traduzione: The Theather of kiss (visitate il blog)

Obscure - Il gioco Maledetto



Originale - Obscure - Il gioco maledetto Capitolo 9

9. Informazioni 

Fuggii letteralmente da li. Salii i gradini saltandone un paio ogni volta pur di arrivare prima all'appartamento e scappare. Tenevo le chiavi che Aiden mi aveva dato sempre con me, non mi servivano a molto visto che non potevo allontanarmi, ma non le lasciavo mai incustodite.
Chiamai l'ascensore, mi chiusi dentro e aspettai che scendesse al piano terra e infine mi fiondai fuori dal palazzo come un pazzo. Non c'era nessuno in giro, infondo era notte e per me fu una liberazione. Passeggiai continuando a toccarmi il viso, massaggiandomi gli occhi come per capire se funzionassero davvero bene o mi fossi inventato ogni cosa. Quella era una prigione, l'avevo davanti eppure non mi era passato per la mente, neanche per un secondo, che potesse essere usata davvero per quello scopo, per rinchiudere qualcuno o qualcosa. Pensavo di aver ormai superato lo stupore, di non poter più rimanere scioccato dalle cose che mi succedevano o che vedevo, ma non era così.
Avevo delineato Aiden, prima mi terrorizzava proprio perché non riuscivo a vederlo bene per ciò che era, ma ormai lo avevo accettato, come mi ero rassegnato a dovergli rimanere accanto.
Le visioni, le mie azioni, anche quelle erano diventate la normalità, ma tornare ad avere davanti qualcosa che non riuscivo a spiegare, anzi neanche a descrivere era come essere tornati ai primi giorni, all'inizio di tutto.
Mi ero chiesto mille volte chi fosse la “lei” che lui nominava spesso, ma ora che l'avevo vista cosa avrei dovuto fare, come mi sarei dovuto comportare?

Informazioni personali

La mia foto

Nonostante scrivo come una matta tutto quello che mi passa per la mente, descrivere me è sempre difficile. Sogno ad occhi aperti di questo sono colpevole e il mio carattere è abbastanza strano da far dire a chi mi conosce da anni che ancora non lo ha capito, bhe figurarsi io! Quindi sono alla scoperta giornaliera di quello che posso fare o meno! Sono un otaku convinta e yaoista ai massimi livelli ed ho trascinato nel tunnel dei manga e anime molte persone. Chi mi conosce sa che sono un "pò" fuori di testa!!!! ^_^

Random Posts