FanFiction su Tsubasa Reservoir Chronicle - Synchronicity Capitolo 7

7. Hear me cry 

“Ti prego guardami… non buttare via tutto in questo modo… ti prego ascolta la mia voce…” 
- Chi sei?- Tra i singhiozzi e le lacrime che gli bagnavano il viso e scendevano come pioggia su quello addormentato di Kurogane, Fay cercava di far smettere quella voce che lo assillava.
“Basta piangere…reagisci…Io posso aiutarti…” 
- Come puoi? I morti non tornano in vita!!!- Lo aveva gridato, tanto il dolore che provava in quel momento. “Proprio tu lo dici… posso chiamarti Fay?”
Sul viso del mago si dipinse lo stupore più totale e solo allora si decise a guardare avanti e non più il viso del compagno ormai spento. Inizialmente, forse a causa della vista appannata dalle lacrime, non riuscì a scorgere nulla, poi lentamente qualcosa simile ad una leggera nebbia iniziò a prendere forma.
- Ti vedo ora, eri tu che cantavi prima?- seguì attentamente i contorni di quella nebbia diventare un corpo umano, sembrava femminile, dai lunghi capelli neri, poi ne scorse il viso, anche se per un secondo. –Tu sei la…-
“Anche se il viso è uguale io non sono chi tu conosci… Fay. Sei l’unico che è riuscito a sentire la mia invocazione. Io posso aiutare il tuo cuore a sentirsi meglio, guarda…”
Senza che riuscisse a rendersene conto, il corpo di Kurogane sparì dalle braccia del mago, dissolvendosi come fumo. Eppure lui non si sentì agitato da quello che stava accadendo, poteva fidarsi di quella donna, lo sguardo che lei gli rivolgeva era materno, quello che lui in tutta la sua vita non aveva mai ricevuto. Avrebbe voluto toccarla in quel momento, ma soppresse quello stimolo, non poteva toccare ciò che in realtà era solo anima.
“Mi prenderò cura di quella persona, ma tu ora devi andare avanti. La ragazza è in pericolo e il tempo sta finendo, quando il mio canto svanirà del tutto… tutto sarà finito. Ti prego Fay… tu devi salvarlo…” 
- Chi è che devo salvare? Non credo di essere la persona giusta per salvare qualcuno…-
“Tu mi vedi e riesci a sentire la mia voce, puoi dirgli che io sono sempre qui anche se non riesce a vedermi. Di alla persona che amo con tutta me stessa che anche se l’ho fatto soffrire, non l’ho mai abbandonato, digli che questo è stato il mio desiderio per lui e che ne vado fiera perché lui è vivo…” 

Informazioni personali

La mia foto

Nonostante scrivo come una matta tutto quello che mi passa per la mente, descrivere me è sempre difficile. Sogno ad occhi aperti di questo sono colpevole e il mio carattere è abbastanza strano da far dire a chi mi conosce da anni che ancora non lo ha capito, bhe figurarsi io! Quindi sono alla scoperta giornaliera di quello che posso fare o meno! Sono un otaku convinta e yaoista ai massimi livelli ed ho trascinato nel tunnel dei manga e anime molte persone. Chi mi conosce sa che sono un "pò" fuori di testa!!!! ^_^

Random Posts